Questo articolo è stato letto 519 volte

Accertamenti notificati a fine anno

Il Caso di C. Carpenedo

accertamento-tributi-locali-pagamento

A ridosso di fine anno il Comune sta notificando degli avvisi di accertamento IMU per l’anno 2012 utilizzando la procedura della legge 890/82. Diversi avvisi saranno notificati al contribuente nel 2018.  L’avviso è valido ai fini della decadenza?
 
La decadenza in materia di tributi locali è disciplinata dalla legge 296/2006, articolo 1 comma 161 che fissa al 31 dicembre del quinto anno successivo all’omissione, il termine entro il quale notificare l’avviso di accertamento.
L’individuazione del termine utile ai fini del rispetto della suddetta scadenza temporale, va ricondotta al principio della scissione della notifica, frutto di una importante elaborazione della Corte costituzionale. L’art. 149 c.p.c. consente, nei casi in cui non sia espressamente vietato dalla legge, di eseguire la notificazione degli atti giudiziari anche a mezzo del servizio postale.

Continua a leggere la risposta

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>