Questo articolo è stato letto 1.962 volte

Atto di accertamento ICI/IMU: la Cassazione sull’importanza della motivazione

accertamento

Ordinanza Corte di Cassazione Civile Tributaria 17/6/2016 n. 12659

La motivazione dell’avviso di accertamento avrebbe dovuto – comunque ed indipendentemente dall’esistenza di uno strumento di comparazione per similitudine – essere integrata dai riferimenti che la legge esige per determinare l’imponibile e cioè il “valore venale in comune commercio al 1 gennaio dell’anno d’imposizione”, imponibile che la legge medesima vuole ricavato in base a molteplici parametri, quali previsti dall’articolo 5 Decreto del Presidente della Repubblica citato, che per le aree fabbricabili devono avere “riguardo alla zona territoriale di ubicazione, all’indice di edificabilità, alla destinazione d’uso consentita, agli oneri per eventuali lavori di adattamento del terreno necessari per la costruzione, ai prezzi medi rilevati sul mercato dalla vendita di aree aventi analoghe caratteristiche” e per quanto attiene all’edificabilità questa non deve essere ipotetica ma “effettiva”. E ciò non risulta in alcun modo che sia stato fatto, risultando nel dettaglio che la motivazione del provvedimento di cui qui trattasi non abbia tenuto conto dei presupposti normativamente imposti ai fini del giudizio di stima.


Per maggiore approfondimento:

FAD
Il nuovo regolamento delle entrate tributarie 
Corso Audio-video online a cura della Dott.ssa Cristina Carpenedo

Formazione A Distanza, attivo 90 gg dalla data di acquisto

 

Novità editoriale:

carpenedo_tributi_locali

I tributi locali nel 2016

di Cristina Carpenedo

La fiscalità locale è stata interessata da due importanti eventi normativi: la legge 28 dicembre 2015 n. 208, la legge di stabilità per il 2016 ed i decreti legislativi n.ri. 156, 158 e 159 del 24 settembre 2015 di attuazione della delega fiscale (approvata con L. 23 del 11/03/2014).

Questo volume è strutturato in una prima parte dedicata agli interventi della legge di stabilità e in una seconda parte dedicata agli istituti che caratterizzano la gestione della fiscalità locale.

>> SCOPRI DI PIU’ <<

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>