Questo articolo è stato letto 145 volte

Esenzione ICI immobili del Ministero

rimborso-oneri-per-interessi-sostenuti-per-lattivazione-delle-maggiori-anticipazioni-di-tesoreria-per-sospensione-versamento-prima-rata-imu-dl-542013-chiusura-procedura-di-invio-certificati.bmp

Gli immobili del ministero della Difesa non pagano l’ICI solo se si trovano all’interno di strutture militari e sono, quindi, funzionali al conseguimento di fini istituzionali.
La Corte di Cassazione, nella sentenza n. 26453/2017, in particolare, ha evidenziato come l’esenzione dal tributo (prevista dall’articolo 7, comma 1, lettera a) del D.lgs. n. 504/1992) è prevista solo per gli immobili posseduti dagli enti indicati dalla norma «destinati esclusivamente ai compiti istituzionali» spetta soltanto se l’immobile è direttamente e immediatamente destinato allo svolgimento di compiti istituzionali dell’ente, ipotesi che non ricorre in caso di utilizzazione semplicemente indiretta a fini istituzionali, che si verifica quando il godimento del bene stesso sia ceduto per il soddisfacimento preminente del proprio interesse privato.
Nella sentenza si legge peraltro che non si possa invocare la non debenza dell’Ici sull’affermazione generica del mero uso degli immobili dei militari.

>> LEGGI LA SENTENZA

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>