Questo articolo è stato letto 96 volte

Esenzione ICI/IMU immobile Provincia

imu_tasi

La Città metropolitana di Milano è esente dal pagamento dell’ICI 2008 per l’immobile interessato a intervento edilizio. L’esenzione prevista dall’art. 7, comma 1, lett. a), del d.lgs. n. 504 del 1992, a favore degli enti pubblici ivi indicati, spetta non soltanto se l’immobile, destinato esclusivamente ai compiti istituzionali, sia direttamente ed immediatamente impiegato per il loro svolgimento, ma anche ove lo stesso si trovi nella fase in cui vengono espletate le necessarie attività preparatorie, quali l’ottenimento di permessi o concessioni o l’indizione di gare d’appalto” (cass. n. 27086/16, n. 9787/17, la quale, seppur nella diversa ipotesi di cui alla lettera i), afferma che al fine di ottenere l’esenzione dal pagamento, conta anche la fase preparatoria e strumentale.

Nel caso di specie, con accertamento compiutamente motivato da parte della CTR, l’immobile era stato effettivamente “destinato” ad attività istituzionali (nella specie, attività formative e spazi pubblici) dell’amministrazione pubblica di appartenenza (anche se soggetto ad intervento edilizio).

La sentenza n. 28680/2017 della Corte di Cassazione assume importanza anche ai fini dell’applicazione dell’IMU posto che, le norme di esenzione per gli immobili utilizzati dagli enti pubblici, ai sensi dell’articolo 9 comma 8 del d lgs 23/2011.

LEGGI LA SENTENZA

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>