Questo articolo è stato letto 130 volte

Ici in caso sequestro e confisca

ici-in-caso-sequestro-e-confisca.jpg

CORTE DI CASSAZIONE – Sentenza 30 ottobre 2015, n. 22216

Il principio della sospensione, durante la vigenza dei provvedimenti di sequestro e confisca, fino all’assegnazione dei beni a cui si riferiscono, di “imposte, tasse e tributi dovuti con riferimento agli immobili oggetto di sequestro il cui presupposto impositivo consiste nella titolarità del diritto di proprietà o nel possesso degli stessi”, ha effetto, secondo quanto disposto dall’art. 32, comma 1 del d.lgs. n. 175/2014, a decorrere dal 1° gennaio 2014, e non può essere quindi invocato a conforto del mancato versamento dell’ICI per l’anno d’imposta 2003 nel quale, fino al sopravvenire del decreto di confisca, deve intendersi sussistente il requisito del possesso quanto alla soggettività passiva ai fini ICI.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>