Questo articolo è stato letto 268 volte

Il Commento – La sospensione del potere di aumento dei tributi. La sanatoria che non c’è

entrate_tributarie

di C. Carpenedo (www.ufficiotributi.it 14/1/2016)

La legge n. 208/2015 irrompe nella potestà impositiva decretando la sospensione del potere di aumento dei tributi per regioni ed enti locali fotografando l’assetto impositivo alla situazione 2015. E’ una norma che rappresenta un tuffo nel passato quando dal 2008 al 2011 fu bloccata la potestà di incremento di aliquote e tariffe dei tributi locali. Da questo punto di vista possiamo beneficiare delle interpretazioni già emesse sul tema dalla Corte dei Conti per concludere che nessuna forma di aumento, nemmeno indiretto, sarà ammesso.
Nel dettaglio la disposizione di interesse è inserita nel comma 26 dell’art. 1  Al fine di contenere il livello complessivo della pressione tributaria, in coerenza con gli equilibri generali di finanza pubblica, per l’anno 2016 è sospesa l’efficacia delle leggi regionali e delle deliberazioni degli enti locali nella parte in cui prevedono aumenti dei tributi e delle addizionali attribuiti alle regioni e agli enti locali con legge dello Stato rispetto ai livelli di aliquote o tariffe applicabili per l’anno 2015…

Continua a leggere l’articolo

 

Le novità in materia di tributi locali contenute nella Legge di stabilità 2016 (L. n. 208/15) Le novità in materia di tributi locali contenute nella Legge di stabilità 2016 (L. n. 208/15)

Videoconferenza in diretta a cura della Dott.ssa Cristina Carpenedo

Venerdì 29 Gennaio 2016 – dalle 11.00 alle 12.30

(Iva esclusa per Enti Pubblici: 69€)

Sei un Ente Pubblico e/o non puoi pagare con Carta di Credito?

utilizza questo modulo online o scarica il modulo via fax

» Acquista Subito

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>