Questo articolo è stato letto 261 volte

Il Punto di Stefania Zammarchi – Dichiarazione IMU/TASI: quando è obbligatorio presentarla

imu2

di S. Zammarchi (www.ufficiotributi.it 20/6/2016)

Il prossimo 30 giugno scade il termine per la presentazione della dichiarazione IMU e TASI, per le variazioni intervenute nell’anno 2015. Con l’introduzione dell’IMU, a seguito della soppressione dell’I.C.I., le casistiche che comportano l’obbligo di presentazione della dichiarazione sono state ristrette rispetto alla situazione previgente. La normativa sopraggiunta impone l’invio della denuncia nei casi in cui siano intervenute delle variazioni rilevanti ai fini della determinazione dell’imposta. Di fatto, l’obbligo dichiarativo può essere ricondotto a due gruppi di fattispecie: alle ipotesi in cui gli immobili oggetto dell’imposta possono fruire riduzione del tributo, oppure quando è necessario comunicare notizie non in possesso del Comune, utili per verificare il corretto adempimento tributario. Va inoltre evidenziato che la dichiarazione presentata ai fini IMU, ha valenza anche ai fini TASI, per la quale, può essere utilizzata la modulistica IMU, quando il Comune non ha realizzato uno specifico modello per tale tassa.
E’ il caso di rilevare che, se per una stessa casistica, la dichiarazione è già stata presentata in anni precedenti, la denuncia va trasmessa solo in caso di variazioni al riguardo.
Pertanto, in relazione alle premesse illustrate, le situazione da cui discende l’obbligo di dichiarazione sono quelle di seguito riportate.

Continua a leggere l’articolo

 

Ti suggeriamo:

guida_tasi_imu

Guida completa all’imu – tasi 2016

di Saverio Cinieri

Aggiornato con le modifiche introdotte dalla Legge di Stabilità 2016 alla disciplina sulle imposte IMU e TASI, il manuale analizza nel dettaglio la normativa relativa alle due imposte, tenuto conto della più recente giurisprudenza.

Button_Scopri

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>