Questo articolo è stato letto 272 volte

Il Punto di Stefania Zammarchi – Il pasticcio dei nuovi comodati Imu

imu2

di S. Zammarchi (www.ufficiotributi.it 1/2/2016)

La Legge di Stabilità 2016 (Legge 28 dicembre 2015, n. 208) intervenendo sulle disposizioni in materia di tributi locali, ha apportato modifiche in ambito di immobili concessi in comodato gratuito. Le disposizioni che hanno disciplinato l’Ici prima, e l’IMU poi, avevano già previsto la possibilità di applicare agevolazioni a tali fattispecie, con l’esercizio della potestà regolamentare riconosciuta ai Comuni dall’art. 52 del d.lgs. n. 446/1997.
Andando a sostituire le precedenti previsioni dell’art. 13, del d.l. n. 201/2011, istitutivo dell’IMU, viene introdotta una specifica disposizione agevolativa, da applicarsi ex lege, alle unità abitative concesse in comodato gratuito ai parenti “in linea retta entro di primo grado che le utilizzano come abitazione principale”. In conformità al comma 3, lett.0a), del riformato articolo 13, per tali immobili la base imponibile con cui viene determinata l’IMU (ed eventualmente TASI), viene ridotta del 50%.

Continua a leggere l’articolo

 

La legge di stabilità 2016

di Elisabetta Civetta

L’analisi delle disposizioni in materia fiscale, di bilancio, contabilità, patto di stabilità, gestione, tributi locali e personale, in questo manuale che si apre con la mappa di tutte le novità contenute nella legge di stabilità 2016, favorendo l’immediato inquadramento delle modifiche intervenute e, grazie al rinvio alle pagine di commento, l’agevole consultazione del dettaglio operativo.

Strutturato in sezioni omogenee in materia di: 1. bilancio, contabilità, patto di stabilità e gestione, 2. aspetti fiscali, 3. personale, 4. tributi locali, 5. disposizioni varie, il testo si avvale della competenza e dell’esperienza di Elisabetta Civetta.

» Acquista Subito

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>