Questo articolo è stato letto 110 volte

Il Punto di Stefania Zammarchi – L’approvazione delle tariffe Tari per l’anno 2016

tari3

di S. Zammarchi (www.ufficiotributi.it 7/3/2016)

La determinazione delle tariffe del prelievo sui rifiuti non ha fatto emergere particolari problematiche fino a quando i Comuni applicavano la T.A.R.S.U, disciplinata dal d.lgs. n. 507/1993., considerato che le tariffe erano calcolate in rapporto a criteri reddituali, piuttosto che in riferimento a criteri in grado di collegare la misura della tariffa al reale conferimento del rifiuto e non esistevano stringenti vincoli di copertura dei costi.
Ciò anche se già in T.A.R.S.U. l’articolo 65, recante “commisurazione e tariffe”, forniva la possibilità di commisurare la tassa “o in base alla quantità e qualità medie ordinarie per unità di  superficie  imponibile  dei  rifiuti  solidi  urbani interni ed equiparati producibili nei locali ed aree per il tipo di uso, cui i medesimi sono destinati, e al costo dello smaltimento oppure, per i comuni aventi popolazione inferiore a 35.000 abitanti, in base alla  qualità,  alla quantità effettivamente prodotta, dei rifiuti solidi urbani e al costo dello smaltimento”. Tant’è che il successivo comma, dello stesso articolo 65 disponeva: “Le  tariffe per ogni categoria o sottocategoria   omogenea sono determinate dal comune, secondo il rapporto di copertura del costo prescelto entro i limiti di legge, moltiplicando il costo di smaltimento per unità di superficie imponibile accertata, previsto per l’anno successivo, per uno o più coefficienti di produttività quantitativa e qualitativa di rifiuti”.

Continua a leggere l’articolo

 

La Tassazione sugli immobili 2016

La Tassazione sugli immobili 2016

Aggiornato con la Legge di Stabilità 2016 (Legge n. 208/2015)

L’opera prende in esame l’intera disciplina tributaria nel settore immobiliare. Con taglio operativo, si analizzano le singole problematiche, relative anche alla compilazione di modelli. Numerosi esempi e casi pratici guidano il lettore, facilitandolo nell’interpretazione e applicazione della normativa e della prassi. La trattazione è svolta per tipologia di soggetto (privati, professionisti e imprese), in modo da rispondere alle diverse specifiche esigenze.

Sul Cd-rom allegato al volume sono presenti la principale normativa e prassi di settore, oltre ad una raccolta di modulistica di riferimento.

» Acquista Subito

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>