Questo articolo è stato letto 3 volte

Il punto di Stefania Zammarchi – “LOCAL TAX”: l’ennesimo tentativo (a vuoto) di ridurre la pressione della fiscalita’ locale

il-punto-di-stefania-zammarchi-local-tax-lennesimo-tentativo-a-vuoto-di-ridurre-la-pressione-della-fiscalita-locale.jpg

di S. Zammarchi (www.ufficiotributi.it 31/8/2015)

Con il rientro dalle ferie estive, il Governo ha ripreso in mano la questione della “local tax”, già annunciata per l’anno in corso e poi riposta in archivio, per far posto a situazioni più impellenti della fiscalità generale.

Dalle dichiarazioni del Premier degli ultimi giorni, a conferma di quanto già in precedenza anticipato nei mesi scorsi dallo stesso Ministro dell’Economia e delle finanze, Padoan, emerge una decisa intenzione ad introdurre la disciplina del nuovo tributo locale nella Legge di Stabilità per l’anno 2016. L’ulteriore elemento che appare con forza è costituito dalla fermezza con cui si intende perseguire l’obiettivo di non aumentare, ed anzi ridurre, la pressione fiscale sui contribuenti anche a livello locale. L’atteggiamento ottimista è supportato dal positivo confronto avuto con ANCI, che ha assicurato la piena collaborazione nell’operazione di rivisitazione della fiscalità dei Comuni.

Continua a leggere l’articolo

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>