Imbullonati

Ad opera della Legge di Stabilità per l’anno 2016, Legge 28 dicembre 2015, n. 208, (articolo 1, commi da 21 e 24) sono state riformate le disposizioni in materia di attribuzione della rendita dei fabbricati produttivi, all’interno dei quali sono presenti i cosiddetti “immobili imbullonati”. Dopo le stringenti norme dettate dalla Legge n. 190/2014 (Legge di stabilità 2015) che penalizzavano i proprietari dei predetti beni, sono state introdotte previsioni che consentono alle imprese interessate di beneficiare di una specifica esenzione IMU-TASI, attraverso la revisione della rendita dei beni suddetti. Se i soggetti interessati hanno procedono alla rettifica entro il 15 giugno 2015, le nuove rendite avranno efficacia dal 1° gennaio 2016