Questo articolo è stato letto 174 volte

Imposta sulla pubblicità non dovuta sulle informative generiche

pubblicita-casseta-lettere

La normativa in materia di imposta di pubblicità sulle informative generiche è chiara nell’escludere il pagamento dell’imposta comunale sulla pubblicità per tutto ciò che riguarda:

a) semplici pannelli informativi (giorni e orari di apertura, indicazioni sull’uscita o sulla mappa del Centro commerciale);

b) disponibilità del servizio free wifi (che, evidentemente, non promuove alcun prodotto);

c) semplice ripetizione del logo del medesimo Centro commerciale all’interno del Centro stesso;

4) indicazione generica di tipologie di merce (informatica, telefonia eccetera).

LEGGI LA SENTENZA della CTP di Como, n. 278/2017

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>