Questo articolo è stato letto 2 volte

IMU- dichiarazione e versamento

Il termine della presentazione della dichiarazione IMU per i soggetti per i quali l’obbligo dichiarativo è sorto dal 1° gennaio 2012, slitta al 4 febbraio.

Ne da conferma il comunicato stampa del ministero dell’economia e delle finanze N° 172 del 28 novembre 2012.

L’intervento del MEF è stato di certo rassicurante in considerazione del fatto che l’ulteriore slittamento del termine è previsto da un emendamento  al d.l. n. 10 ottobre 2012, n. 174, approvato da tempo, ma che andrà in vigore dopo la scadenza del 30 novembre.

Si ricorda, peraltro, che detta data è stata fissata dall’art. 9, comma 3, lettera b), dello stesso d.l. n. 10 ottobre 2012, n. 174,  che aveva già prorogato il termine– prima stabilito al 30 settembre –  per la presentazione della dichiarazione IMU.

L’emendamento in esame prevede che la dichiarazione IMU per i soggetti per i quali l’obbligo dichiarativo è sorto dal 1° gennaio 2012 deve essere presentata entro 90 giorni dalla data di pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale del decreto che ha approvato il modello di dichiarazione IMU, avvenuta lo scorso 5 novembre. Il termine slitta, quindi,
al 4 febbraio 2013, poiché il 3 febbraio cade di domenica.

Nessuna proroga è stata, invece, disposta, per il saldo dell’IMU, come precisato da un distinto comunicato stampa del ministero dell’economia e delle finanze N° 173 del 28 novembre 2012.

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>