Questo articolo è stato letto 1 volte

In Gazzetta Ufficiale il decreto legge 21/05/2013 n.54 – Testo sospensione dell’IMU e Tabella A

bmp

E’ stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale, serie generale n.117 del 21/05/2013, il testo del Decreto-Legge n.54/13  che tra l’altro stabilisce la sospensione della prima rata dell’IMU. E’ altresì pubblicato l’allegato A che illustra la distribuzione per comune dell’incremento del limite massimo al ricorso all’anticipazione di tesoreria a causa dello slittamento del termine del pagamento della rata relativa all’abitazione principale. Il prospetto è suddiviso, come previsto dal testo del decreto, i tre parti la cui somma permette di attivare in tale limite l’anticipazione di tesoreria i cui interessi sono a carico dello Stato:

A) 50% gettito IMU abitazione principale e relative pertinenze  (ad aliquota di base o  maggiorata con deliberazione comunale nel 2012);

B) 50% gettito IMU, comprensivo delle variazioni deliberate dai comuni, unità immobiliari delle cooperative edilizie a proprietà indivisa adibite a abitazioni principali e alloggi assegnati dagli IACP o dagli enti di edilizia e residenziale pubblica, comunque denominati, aventi le stesse finalità degli IACP,istituiti in attuazione dell’art. 93 del DPR 616/1977;

C) 50% gettito IMU terreni agricoli e fabbricati rurali di cui all’articolo 13, commi 4, 5 e 8, del decreto-legge 6 dicembre 2011, n. 201, convertito con modificazioni dalla legge 22 dicembre 2011, n. 214 e successive modificazioni .

La tabella fornisce pertanto per ogni comune la somma dei tre elementi che costituiscono il massimale dell’anticipazione di tesoreria.

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>