Questo articolo è stato letto 117 volte

La composizione dell’ingiunzione di pagamento rafforzata per entrata tributaria

ingiunzione_pagamento

La costruzione dell’ingiunzione di pagamento per le entrate tributarie necessita di un percorso istruttorio che guarda sia alla disciplina di riscossione della singola entrata sia agli strumenti dell’ordinamento tributario.
In caso di entrata versata in autoliquidazione (ICI, IMU, TASI, ICP) è necessario che venga notificato apposito avviso di accertamento emesso ai sensi dell’art. 1, commi 161-170 della legge 296/2006 che, divenuto definitivo, costituirà il titolo da iscrivere nell’ingiunzione di pagamento.
In caso di entrata liquidata direttamente d’ufficio come la TARSU, la TIA e la TARES/TARI, nel caso in cui il regolamento abbia previsto il meccanismo di liquidazione d’ufficio, è necessario fare un distinguo. In caso di mancato pagamento della bolletta, non è necessario notificare un atto di accertamento anche se questa procedura si sta diffondendo sempre di più. Va comunque precisato che basta un sollecito di pagamento con data certa. In tal caso sarà l’ingiunzione ad essere il primo atto tipico che riceve il contribuente e dovrà contenere tutti gli elementi necessari per comprendere la richiesta di pagamento (prospetto dell’utenza, periodo di occupazione, tariffa applicata, superficie ecc.).
Dal punto di vista strutturale l’ingiunzione deve presentare i seguenti elementi…

Continua a leggere l’articolo

Estratto dal volume I Tributi locali nel 2016, di Cristina Carpenedo

carpenedo_tributi_locali

I tributi locali nel 2016

di Cristina Carpenedo

La fiscalità locale è stata interessata da due importanti eventi normativi: la legge 28 dicembre 2015 n. 208, la legge di stabilità per il 2016 ed i decreti legislativi n.ri. 156, 158 e 159 del 24 settembre 2015 di attuazione della delega fiscale (approvata con L. 23 del 11/03/2014).

Questo volume è strutturato in una prima parte dedicata agli interventi della legge di stabilità e in una seconda parte dedicata agli istituti che caratterizzano la gestione della fiscalità locale.

>> SCOPRI DI PIU’ <<

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>