Questo articolo è stato letto 69 volte

La mancanza del piano generale di bonifica fa crollare la cartella per la riscossione del contributo consortile

la-mancanza-del-piano-generale-di-bonifica-fa-crollare-la-cartella-per-la-riscossione-del-contributo-consortile.bmp

La cassazione boccia la sentenza della CTR Toscana ritenendo fondate le ragioni del contribuente che impugnava la cartella dinanzi alla commissione tributaria provinciale di Firenze, eccependo l’illegittimità della pretesa perché il consorzio non aveva elaborato il piano generale di bonifica prescritto dagli artt. 8 e 9 della l.r. Toscana n. 34 del 1994

Continua a leggere l’articolo

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>