Questo articolo è stato letto 913 volte

Le novità contenute nella legge di bilancio 2020 per gli enti locali

di V. Giannotti

parlamento

Qui di seguito sono riassunte le principali novità per gli Enti locali con relativa nota di commento riguardanti i seguenti commi della Legge di Bilancio 2020 pubblicata in Gazzetta Ufficiale:

  • Dal comma 29 al comma 37 aventi ad oggetto “Opere pubbliche nei Comuni”;
  • Comma 38 avente ad oggetto “Contributi ai comuni per messa in sicurezza territorio”;
  • Comma 39 avente ad oggetto “Definizione dei tempi per l’utilizzazione di contributi destinati ai comuni”;
  • Dal comma 42 al comma 43 aventi ad oggetto “Contributi ai comuni per progetti di rigenerazione urbana”;
  • Dal comma 44 al comma 46 aventi ad oggetto “Fondo per lo sviluppo sostenibile e infrastrutturale dei comuni”;
  • Dal comma 47 al comma 50 aventi ad oggetto “Fondo per lo sviluppo delle reti ciclabili urbane”;
  • Dal comma 51 al comma 58 aventi ad oggetto “Contributi ai Comuni per la progettazione di messa in sicurezza del territorio”;
  • Dal comma 59 al comma 61 aventi ad oggetto “Fondo per il finanziamento di opere su edifici destinati ad asili nido”;
  • Dal comma 79 al comma 80 aventi ad oggetto “Modalità di determinazione del fondo crediti di dubbia esigibilità”;
  • Comma 127 avente ad oggetto “Integrazione del Fondo contratti del personale dello Stato – Rinnovo contrattuale”;
  • Dal comma 145 al comma 147 aventi ad oggetto “Portale reclutamento trasparenza e ampliamento delle graduatorie”;
  • Dal comma 161 al comma 162 aventi ad oggetto “Proroga dei contratti di lavoratori socialmente utili”;
  • Comma 163 avente ad oggetto “Obblighi di pubblicità da parte delle amministrazioni”;
  • Comma 342 avente ad oggetto “Congedo obbligatorio paternità”;
  • Dal comma 495 al comma 497 aventi ad oggetto “Assunzioni di lavoratori socialmente utili”;
  • Comma 552 avente ad oggetto “Indennità di funzione degli amministratori locali”;
  • Comma 554 avente ad oggetto “Contributo IMU/TASI”;
  • Comma 555 avente ad oggetto “Incremento delle anticipazioni di tesoreria in favore di enti locali”;
  • Comma 556 avente ad oggetto “Anticipazioni di liquidità per gli enti territoriali per il pagamento dei debiti”;
  • Comma 557 avente ad oggetto “Debiti enti locali”;
  • Dal comma 590 al comma 602 aventi ad oggetto “Misure di razionalizzazione e riduzione della spesa pubblica”;
  • Comma 677 avente ad oggetto “Buoni pasto mense aziendali”;
  • Dal comma 738 al comma 782 aventi ad oggetto “Unificazione IMU-TASI”;
  • Dal comma 784 al comma 814 aventi ad oggetto “Riforma della riscossione degli enti locali”;
  • Dal comma 848 al comma 851 aventi ad oggetto “Rettifica del Fondo di solidarietà comunale”;
  • Comma 853 avente ad oggetto “Assunzioni di personale nei comuni”;
  • Dal comma 854 al comma 855 aventi ad oggetto “Rinvio al 2021 di misure per ritardi nel pagamento dei debiti commerciali”;
  • Comma 876 avente ad oggetto “Modalità del ripiano del disavanzo di amministrazione degli enti territoriali”.

CONSULTA LE TABELLE COMMENTATE CON TUTTI I COMMI DI RILIEVO PER GLI ENTI LOCALI

Manuale dell\'IVA negli enti della P.A

Manuale dell\'IVA negli enti della P.A

Enzo Cuzzola,Francesco Cuzzola, 2019, Maggioli Editore
La corretta tenuta della contabilità, adempimento fondamentale per una gestione finanziaria regolare, non è sempre facile e di immediata applicazione.Le continue novità normative e di prassi, l’intrinseca difficoltà nell’individuare gli ambiti di applicazione e di rilevanza, generano a...

89,00 € Acquista

su www.maggiolieditore.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>