Questo articolo è stato letto 3 volte

Non è possibile accertare e riscuotere l’IMU e la TARES sulla base dei vecchi affidamenti.

non-e-possibile-accertare-e-riscuotere-l-imu-e-la-tares-sulla-base-dei-vecchi-affidamenti.bmp

Con la sentenza n. 1771 del 5 agosto 2013 il TAR Puglia, sezione staccata di Lecce, pronunciandosi su un ricorso presentato da una società concessionaria, ha affermato che non è possibile proseguire nella gestione del servizio di accertamento e riscossione volontaria e coattiva dell’IMU e della TARES, in sostituzione dell’ICI e della TARSU, in virtù del contratto di affidamento in concessione stipulato in precedenza con il comune.

 

Continua a leggere l’articolo

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>