Questo articolo è stato letto 78 volte

Omesso pagamento del tributo e responsabilità del contribuente

sanzioni

La Corte di Cassazione, nella sentenza n. 24535 del 18 ottobre 2017, afferma che per l’omessa presentazione della dichiarazione e il conseguente mancato pagamento del tributo non è esclusa la responsabilità del contribuente, se questi non prova sia di aver fornito al commercialista la provvista per l’adempimento, sia di aver svolto un’attività di controllo e vigilanza sulla effettiva esecuzione degli obblighi tributari.

LEGGI LA SENTENZA

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>