Questo articolo è stato letto 4 volte

Regione Siciliana – impugnativa costituzionale – non fondatezza per non lesione statuto

A volte, prima di intraprendere il cammino del ricorso alla Corte Costituzionale per far decidere questioni di legittimità costituzionale, percorso lungo e costoso in termini di tempo e di risorse finanziarie, basterebbe leggere meglio la norma che si vuole impugnare. Difatti, sovente, la Corte viene letteralmente subissata di ricorsi totalmente infondati per carenza della norma impugnata a produrre lesioni all’autonomia delle regioni, sia a statuto speciale che a statuto ordinario, comprese le province autonome di Trento e di Bolzano.

Continua a leggere l’approfondimento

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>