Questo articolo è stato letto 54 volte

Requisiti per l’ esenzione ICI/IMU a favore degli enti non religiosi

labolizione-di-tasi-e-imu-avvantaggia-i-meno-abbienti.jpg

La Corte di Cassazione, nella sentenza n. 12271/2017, afferma che l’onere della prova per il rigoroso accertamento delle condizioni per il riconoscimento dell’esenzione ai fini ICI/IMU, in ordine alla modalità non commerciale di svolgimento di una attività scolastica grava sull’ente religioso e non sull’ente locale.
L’organo giudicante cassa la sentenza  della CTR Lombardia che aveva bocciato gli accertamenti del comune verso una congregazione religiosa relativamente ad un immobile destinato ad attività scolastica.

LEGGI LA SENTENZA

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>