Questo articolo è stato letto 140 volte

Sgravi su cartella: non dovuti

ctr-bari-su-avviso-e-cartella-di-pagamento.jpg

Il danno erariale non è solo di chi esegue materialmente la procedura di sgravio ma anche di chi non non ha esercitato un adeguato controllo sul dipendente infedele e, in particolare, a chi ha omesso di apporre nel sistema informatico, i limiti necessari per impedire al singolo operatore di effettuare gli sgravi in assoluta autonomia, senza indicare la reale motivazione degli stessi e la documentazione posta a sostegno.

LEGGI la SENTENZA della Corte dei Conti Sicilia, 8 novembre 2017, n.140

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>