Questo articolo è stato letto 0 volte

Si riducono gli interessi per i versamenti in ritardo.

Con Provvedimento n. 2012/104609 del 17 luglio 2012 a firma del Direttore dell’Agenzia delle entrate è stato disposto che a decorrere dal 1° ottobre 2012, gli interessi di mora per ritardato pagamento delle somme iscritte a ruolo sono determinati nella misura del 4,5504% in ragione annuale.

Continua a leggerer l’approfondimento

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>