Questo articolo è stato letto 3.439 volte

Sister: consultabili gli atti trascritti alla conservatoria

sister-consultabili-gli-atti-trascritti-alla-conservatoria.gif

Altro importante passo in avanti per la circolarità dei dati e delle informazioni tra pubbliche amministrazioni. Da qualche giorno accedendo al portale dell’Agenzia delle Entrate/Servizio ispezioni ipotecarie/Servizio di pubblicità immobiliare messo a disposizione dei comuni è  possibile visualizzare integralmente il titolo trasmesso telematicamente dal notaio attraverso la funzione “Visualizza titolo”. Non più solo la visura bensì il documento completo e i relativi allegati. Si ricorda che l’accesso alla conservatoria è una funzione abbinata al servizio di consultazione catastale a disposizione dei comuni. Se non visibile, va chiesta. La nuova funzione ha dei risvolti operativi molto importanti in quanto consente di reperire immediatamente l’atto e acquisire le informazioni sul valore dell’atto, sulla superficie degli immobili e gli atti di finanziamento bancario. E’ un passo in avanti notevole che agevola le operazioni di indagine e di aggiornamento degli uffici tributi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>