Questo articolo è stato letto 67 volte

Società cancellata: legittima la notifica ai soci

notifica

Legittima la notifica dell’avviso di liquidazione ad una società di persone cancellata dal registro delle imprese, eseguita nei confronti dei soci della medesima per farne valere la responsabilità anche solidale, in quanto, sebbene la cancellazione non determini l’estinzione dell’ente se e fino a quando permangano debiti sociali, all’obbligazione della società si aggiunge, secondo il disposto dell’art. 2312, secondo comma, cod. civ., quella dei singoli soci, quale ulteriore garanzia per i creditori insoddisfatti. È quanto affermato dalla Corte di Cassazione in una recente sentenza del 28 maggio 2018.

LEGGI la SENTENZA

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>