Ifel

Ricerca



gen 11 2016

Con nota dello scorso 5 gennaio, l'IFEL, ha fornito un proprio commento alle disposizioni contenute nella legge 28 dicembre 2015, n. 208, di interesse per i comuni. Oltre a illustrare l’esclusione della TASI sulla “prima casa” non di lusso, e le agevolazioni intervenute “ex lege” (dalla riduzione della base imponibile IMU ai comodati gratuiti concessi ai parenti di primo grado, alla riduzione al 75% dell’IMU per le unità abitative locate a canone concordato), IFEL commenta le modifiche intervenute in ambito di terreni agricoli.