Questo articolo è stato letto 107 volte

TARSU dovuta sugli immobili storici

tarsu-e-applicabile-l-ultima-tariffa-vigente-prima-di-quella-annullata-dal-giudice-amministrativo.bmp

La Corte di Cassazione – con sentenza 26719/2017 – ha stabilito che il presupposto giuridico della tassa è la potenzialità del bene a produrre rifiuti.

L’immobile, quindi, può rivestire un particolare pregio storico, ma è il contribuente a dover dimostrare che per la natura del bene o per l’inutilizzo non possano essere generati rifiuti.

>> LEGGI LA SENTENZA

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>