Questo articolo è stato letto 22 volte

TASI dovuta anche in zona rurale

fabbricati_rurali

TASU dovuta anche in caso di immobili ubicati in zona rurale, indipendentemente dall’effettiva fruizione dei servizi comunali indivisibili quali l’illuminazione pubblica, la manutenzione delle strade e del verde pubblico. Cosi ha deciso il TAR di Napoli, sentenza n. 1872/2019  secondo cui il tributo è destinato a finanziare i servizi indivisibili resi sul territorio comunale, quindi non misurabili singolarmente, in quanto non erogati a uno specifico utente bensì all’intera comunità.

Il presupposto impositivo della Tasi è riconducibile all’erogazione dei servizi in favore della generalità dei consociati e non a domanda individuale, con conseguente necessità di provvedere al relativo finanziamento a giustificazione dell’imposizione tributaria.

Leggi la sentenza del TAR

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>