Questo articolo è stato letto 114 volte

Tasse e imposte di successione: dal 01 aprile 2016 pagamento con modello F24

il-punto-di-stefania-zammarchi-come-sistemare-gli-errori-commessi-nella-presentazione-del-modello-f24.jpg

L’Agenzia delle Entrate ha puubblicato il provvedimento 17 marzo 2016, prot. 40892, recante titolo “Estensione delle modalità di versamento di cui all’articolo 17 del decreto legislativo 9 luglio  1997,  n.  241, alle somme  dovute  in  relazione  alla presentazione  della dichiarazione di successione“. In sostanza, a partire dal 1° aprile 2016 sarà possibile pagare con il modello F24 anche le imposte derivanti dalla presentazione della dichiarazione di successione

 

Ravvedimento operoso 2016 Ravvedimento operoso 2016

› Requisiti per accedere
› Modalità di calcolo
› Ravvedimento parziale
› Ravvedimento sprint
› Modalità di versamento
› Errori da evitare
› Ravvedimento operoso e imposte
› Ravvedimento operoso e compensazioni
› Ravvedimento operoso e sostituti d’imposta
› Certificazione unica

Aggiornato con:
› Legge di stabilità 2016 (Legge n. 208/2015)
› Telefisco 2016
› Nuove sanzioni tributarie (D.Lgs. n. 158/2015)

» Acquista Subito

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>