Questo articolo è stato letto 245 volte

Utilizzo delle quotazioni OVI per valore aree fabbricabili

area fabbricabile

La Corte di Cassazione, nella sentenza n. 11445 afferma che le quotazioni OVI  presenti sul sito dell’Agenzia delle Entrate possono essere utilizzate per la valutazione della congruità della stima del valore di un’area fabbricabile ai fini ICI, fermo restando che esse costituiscono uno strumento di ausilio ed indirizzo, idoneo solo a condurre indicazioni di valori di larga massima, per cui non possono costituire un criterio di stima, trattandosi di presunzioni semplici, inidonee a sorreggere da sole la pretesa impositiva.

In mancanza della delibera dei valori ai fini ICI, il contribuente non sarà assoggettabile a sanzione.

LEGGI la SENTENZA

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>