Questo articolo è stato letto 83 volte

Catasto – Classamento di Villa e villino

catasto-classamento-di-villa-e-villino.bmp

Con la sentenza n. 2709 del 2014 la Corte di Cassazione ha effettuato un’interessante disamina delle motivazioni che sottendono al classamento di un immobile come villa (A/8) o come villino (A/7). Con il ricorso in questione l’Agenzia del territorio ha chiesto la cassazione della sentenza con cui la CTR del Veneto che ha respinto l’appello dell’Ufficio in quanto sarebbe illegittimo l’atto con cui il fabbricato oggetto di classamento è stato qualificato come “Villa” (A8) anzichè come “Villino” (A7), disattendendo le indicazioni contenute nel DOFCA presentato a seguito di lavori di ristrutturazione.

Continua a leggere l’articolo

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>