Senza categoria

Ricerca



Gen 13 2023

Con la decisione n. 37385 del 21/12/2022 la Cassazione ha affermato che l’esonero dall’Imu previsto per gli enti non commerciali (ENC), relativamente ad immobili destinati allo svolgimento di alcune specifiche attività (assistenziali, previdenziali, sanitarie, didattiche, ricettive, culturali, ecc.), è applicabile solo se l’ENC ha presentata l’apposita dichiarazione.

Nov 29 2022

Con la decisione n. 33685 del 16/11/2022 la Cassazione ha ribadito il proprio orientamento secondo cui i parcheggi a pagamento (“strisce blue”) non sono soggetti al pagamento della TOSAP se gestiti in appalto, essendo la società una mera sostituta del Comune, diversamente dal caso di affidamento in concessione.

Nov 24 2022

Tra i casi particolari si segnala il fenomeno delle doppie abitazioni dei coniugi situate in comuni diversi, sul quale è recentemente intervenuta la Corte Costituzionale con la sentenza n. 209 del 13/10/2022 che ha chiuso definitivamente l’annosa questione affermando che l’esonero spetta sempre al possessore dell’immobile che vi risieda e vi dimori abitualmente, indipendentemente dal nucleo familiare.

Ott 13 2022

Con la sentenza n. 1579 il TAR per la Calabria ha annullato il regolamento comunale per l’applicazione del canone concessorio non ricognitorio approvato dal Comune, nella parte in cui riferisce il predetto canone patrimoniale alle occupazioni di suolo realizzate per l’erogazione del servizio di telecomunicazione, accogliendo il ricorso del gestore del servizio telefonico.

Ott 12 2022

Un soggetto è proprietario di un immobile adibito ad abitazione principale e ha locato alcune stanze ad un altro soggetto. Si chiede ai fini IMU se tale immobile può essere considerato abitazione principale e pertanto non soggetto ad IMU e se è opportuno per il Comune regolamentare tale fattispecie.

Mag 30 2022

La gestione delle entrate locali si intreccia con la necessità di emettere numerosi atti, che non si limitano ai soli atti di accertamento. In sede di redazione di qualsiasi atto amministrativo è fondamentale formulare una motivazione chiara e coerente con la finalità che la P.A. si pone con l’atto medesimo. Tale elemento, peraltro, costituisce un requisito “essenziale” cosicché in assenza della motivazione, l’atto è nullo e non produce alcuna efficacia.