E’ possibile la convalida della delibera che determina le aliquote nelle more del giudizio

Il Consiglio di Stato con la sentenza n. 2278 del 24 aprile 2013, ha affermato che nelle more del giudizio il comune può convalidare la delibera con la quale la Giunta comunale aveva fissato le aliquote ICI.

La sentenza è intervenuta su un ricorso proposto da una società avverso la sentenza del TAR che aveva affermato che, in base all’art. 26 della legge 6 dicembre 1971, n. 1034, il comune aveva il potere di rideterminare, ora per allora, la misura dell’aliquota I.C.I. per l’anno 1993, rinnovando, in tal modo  la delibera precedentemente annullata in sede giurisdizionale.

Continua a leggere l’approfondimento

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.