Il presupposto per l’applicazione della TARES

(www.ufficiotributi.it 28/2/2013)

L’art. 14, comma 3 del D. L. n. 201 del 2011 prevede che la TARES è dovuta da chiunque possieda, occupi o detenga a qualsiasi titolo locali o aree scoperte, a qualsiasi uso adibiti, suscettibili di produrre rifiuti urbani, mentre il successivo comma 4 esclude dalla tassazione le aree scoperte pertinenziali o accessorie a civili abitazioni e le aree comuni condominiali di cui all’art. 1117 del c. c. che non siano detenute o occupate in via esclusiva.

Continua a leggere l’articolo

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.