Questo articolo è stato letto 4 volte

Imu, in arrivo l’indennizzo dallo Stato

Fonte: Il Sole 24 Ore

Sono in arrivo i quasi 350 milioni che i Comuni aspettano per completare l’indennizzo della seconda rata Imu 2013, cancellata dal Dl 133/2013 e compensata quasi integralmente dallo Stato. L’83% dell’indennizzo statale, cioè poco meno di 1.730 milioni di euro, è arrivato ai Comuni il 20 dicembre scorso, ma la quota restante è essenziale per chiudere i bilanci e rispettare il Patto di stabilità, soprattutto nei Comuni nei quali l’aliquota Imu sull’abitazione principale è salita oltre il 4 per mille e si è pagata la mini-Imu, con cui è stato compensato il 40% della differenza rispetto al gettito standard. La distribuzione di questa seconda quota sarebbe dovuta avvenire entro il 28 febbraio; la procedura, descritta dall’articolo 1 del Dl 133/2013, si sta comunque concludendo in questi giorni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>