Questo articolo è stato letto 5 volte

IMU – TASI – novità per il pagamento – telematico obbligato per le compensazioni e per pagamenti superiori a mille euro

imu-tasi-novita-per-il-pagamento-telematico-obbligato-per-le-compensazioni-e-per-pagamenti-superiori-a-mille-euro.bmp

L’art. 11 comma 2, del D.L. 24 aprile 2014, n. 66, convertito dalla legge 23 giugno 2014, n. 89, ha introdotto rilevanti novità per il pagamento dell’IMU e della TASI con F24, con decorrenza dal 1° ottobre 2014.

La novità della presentazione per via telematica del modello F24 riguarda più che altro le persone fisiche non titolari di partita IVA per le quali si sono notevolmente ridotte a poche ipotesi le possibilità di continuare ad effettuare il pagamento di imposte, premi contributi presentando il cartaceo presso gli sportelli postali o bancari.

E’ opportuno precisare che la presentazione per via telematica dell’F24 deve essere fatta sempre telematicamente:

  • se l’importo da pagare è superiore a 1000,00 euro;
  • in presenza di compensazioni a prescindere dall’importo dell’operazione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>