L’imposta di sbarco riscossa solo dalle compagnie di linea

L’imposta di sbarco può essere applicata esclusivamente ai passeggeri che utilizzano le compagnie di navigazione che forniscono collegamenti marittimi di linea. È quanto statuito dal Tribunale amministrativo regionale per la Toscana, nella sentenza n. 2058 del 5 dicembre 2012, depositata il 20 dicembre 2012.

Continua a leggere

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.