Questo articolo è stato letto 134 volte

Modalità di calcolo degli interessi da indicare a pena di nullità

semplificazione-e-razionalizzazione-delle-norme-in-materia-di-riscossione.jpg

La CTR Lazio n. 8161/2018 conferma un orientamento oramai consolidato dalla giurisprudenza di legittimità in ordine al calcolo degli interessi in fase di riscossione: la cartella di pagamento deve indicare a pena di nullità l’esposizione del criterio seguito per il calcolo degli interessi.

Leggi la sentenza

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>