Questo articolo è stato letto 5 volte

Tassa sulle unità da diporto

Comunicato stampa Agenzia delle Entrate 30/5/2012
Tassa sulle unità da diporto I chiarimenti dalle Entrate

La tassa trova applicazione su tutte le unità da diporto (imbarcazioni e navi) di lunghezza superiore ai 10 metri, possedute o detenute da soggetti residenti nel territorio dello Stato, oltre che da stabili organizzazioni in Italia di soggetti non residenti.
Il suo ammontare va calcolato sulla base degli importi fissi annuali determinati in funzione della lunghezza dell’imbarcazione.

Questi alcuni dei chiarimenti contenuti nella circolare n. 16/E  pubblicata oggi dall’Agenzia delle Entrate.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *