Questo articolo è stato letto 83 volte

Prescrizione cartelle di pagamento: quinquennale o decennale?

prescrizione_credito_tributario

La commissione tributaria provinciale di Treviso, nella sentenza n. 340/03/17, conferma la prescrizione quinquennale in ambito tributario della cartella di pagamento confermando il filone giurisprudenziale degli ultimi anni.

LEGGI LA SENTENZA

Il caso

La ricorrente presentava ricorso avverso la intimazione di pagamento notificata il 6.5.2016 con la quale Equitalia Nord Spa ha intimato il pagamento di “varie somme” per IVA, Irap, sanzioni, interessi, in forza di vari crediti alcuni dei quali sarebbero prescritti.
In particolare, rilevava la ricorrente, l’intimazione di pagamento era stata notificata il 6.5.2016 relativamente a cartelle di pagamento notificate nel maggio 2007, nel febbraio 2008, nel febbraio 2009. Secondo chi impugna il termine di prescrizione non solo delle sanzioni ed interessi ma anche dei tributi sarebbe quinquennale e non decennale, sul presupposto che gli atti impugnati non sono provvedimenti di natura giudiziaria ma atti amministrativi.
Al contrario, Equitalia Nord Spa sostiene la decennalità della prescrizione nel caso di specie quale termine ordinario che decorre dalla esecutività del titolo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>