Questo articolo è stato letto 243 volte

Accertamento in concessione

accertamento

Il Comune che, ai sensi dell’articolo 52 del Dlgs n. 446/1997 in materia di potestà regolamentare delle  entrate, anche tributarie, affida il servizio di accertamento e riscossione della tassa, mediante apposita convenzione, ai soggetti terzi indicati nella medesima norma, affida anche il potere di accertamento del tributo che non spetta al Comune, ma al soggetto concessionario, al quale è pertanto attribuita anche la legittimazione processuale per le relative controversie.

Leggi l’ordinanza della Corte di Cassazione n. 11514/2018

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>