Questo articolo è stato letto 18 volte

Fabbricati rurali

fabbricati-rurali.bmp

Ai fini ICI, solo l’immobile che sia stato iscritto nel catasto dei fabbricati come rurale, con l’attribuzione della relativa categoria catastale A/6 o D/10, non è soggetto all’imposta.

La Corte di Cassazione, nell’ordinanza n. 17765 del 19 luglio 2013, torna a pronunciarsi sull’annosa questione dei fabbricati rurali, ritenendo, ancora una volta, necessaria  l’attribuzione specifica delle categorie catastali A/6 o D/10, per il riconoscimento ai fabbricati in argomento della condizione di ruralità e del conseguente regime di favore previsto dalla legge per tale fattispecie.

 

Continua a leggere

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>