Questo articolo è stato letto 47 volte

Rimborso ICI e IMU di impianto fotovoltaico

rimborsi

L’attività di produzione di elettricità con il fotovoltaico non legittima la ruralità dell’impianto se la «vocazione agricola» della società non è prevalente. Lo precisa la Ctp Ravenna 246/2017.

Una società esercente attività agricola di coltivazione e di produzione di energia elettrica aveva presentato, nel 2015, domanda di accatastamento rurale in D/10 dell’impianto fotovoltaico e  chiesto il rimborso di Ici e Imu per il periodo 2011- 2014 ritenendo che fosse retroattiva. In realtà i dati forniti dalla ricorrente hanno evidenziato che  l’attività agricola era insufficiente.

LEGGI LA SENTENZA 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>