Anno 2013 – Alcune novità per i contribuenti e per le regioni

Occorrerà prestare molta attenzione al nuovo anno. Ove non sarà confermata la profezia dei Maya, le regioni dovranno mettere mano, con decisione, alle aliquote della addizionale regionale IRPEF in quanto le stesse, a norma dei commi 4 e 7 dell’art. 6 del D.lgs. 6 maggio 2011, n. 68, dovranno essere adeguate agli stessi scaglioni dell’IRPEF statale, come è, peraltro, già in vigore, per l’addizionale comunale allo stesso tributo statale.

Continua a leggere

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.