Rassegna stampa archivio
  • accertamento

    15 Luglio 2022
    Decadenza quinquennale dell’attività di accertamento e distinzione con la prescrizione

    L’attività di accertamento dei tributi locali è soggetta al termine di decadenza quinquennale, entro il quale l’ente deve porre in essere tutti gli elementi necessari ai fini della notifica dell'atto senza considerare la data, eventualmente successiva, di conoscenza dello stesso da parte del contribuente.

  • 20 Luglio 2022
    Le modalità per effettuare il ravvedimento

    Si chiede se è possibile per il contribuente usufruire del ravvedimento oltre un anno dalla violazione, anche per le annualità 2018 e 2019, e se è corretto applicare la disposizione che consente di maggiorare gli interessi di 3 punti rispetto al tasso legale.

  • 19 Luglio 2022
    Convertito in legge il decreto-legge n. 50/2022 (“Aiuti”)

    E’ stata pubblicata nella Gazzetta Ufficiale del 15/7/2022 la legge n. 91 del 15/7/2022, di coanversione del decreto-legge n. 50 del 17/5/2022, che introduce diverse novità in materia di finanza locale.

  • 21 Luglio 2022
    Concordato fallimentare: si paga l’Imu maturata nel periodo

    Con la sentenza n. 21126 del 4/7/2022 la Cassazione ha affermato che l'assuntore del concordato fallimentare deve corrispondere l’Imu maturata in pendenza di fallimento, respingendo il ricorso del contribuente.

  • riscossione

    13 Luglio 2022
    Quando si verifica il “giudicato esterno” per i tributi locali

    La questione del giudicato esterno costituisce un problema per gli Uffici Tributi, che spesso sottovalutano la sua portata, compromettendo così l’attività di recupero delle entrate comunali.

  • modulo di pagamento

    4 Agosto 2022
    Approvato il nuovo modello di dichiarazione IMU

    Con decreto ministeriale del 29 luglio 2022 (in corso di pubblicazione in Gazzetta Ufficiale) è stato approvato il nuovo modello della dichiarazione IMU, previsto dal comma 769 della legge 160/2019, che dal 2020 ha istituito la nuova IMU, in sostituzione della vecchia IMU del D.L. 201/2011 e del tributo sui servizi indivisibili (TASI) previsto dalla legge 147/2013.

  • 18 Luglio 2022
    Come passare alla TARI puntuale

    L’ente locale deve decidere se applicare la TARI puntuale tributo o la TARI puntuale corrispettiva, considerando le conseguenze della gestione, derivanti dalla diversa natura dell’entrata, tributaria la prima e di natura privatistica la seconda.

  • 22 Luglio 2022
    IMU: cumulo giuridico delle sanzioni in caso di violazioni pluriennali

    Con la decisione n. 22477 del 18/7/2022 la Cassazione ha affermato che in caso di violazioni Imu per più periodi di imposta si applica una sanzione unica calcolata con il criterio del cumulo giuridico, applicabile anche in ambito processuale spettando al giudice stabilire il totale dovuto dal contribuente.

  • 14 Luglio 2022
    Gli alloggi assegnati dagli ex Iacp sono soggetti al pagamento dell’IMU

    Gli alloggi assegnati dagli ex Iacp non possono usufruire dell’esonero dall’IMU in presenza di una normativa “speciale” che dispone l’applicazione della detrazione di 200 euro, non avendo peraltro fornito alcuna prova sull’utilizzo degli immobili in questione come alloggi sociali.

  • 25 Luglio 2022
    Niente occupazione di suolo pubblico per il passo carraio “a raso”

    I giudici di legittimità si sono pronunciati su una questione afferente ad un passo carraio, per il quale hanno delineato le caratteristiche che questo deve possedere per poter essere qualificato come passo carraio “a raso”. Contestualmente hanno esaminato il comportamento del giudice di merito che, nella caso di specie, aveva disapplicato il regolamento comunale ritenuto illegittimo.