Questo articolo è stato letto 225 volte

Omessa dichiarazione ICI

Ici_2

CORTE DI CASSAZIONE 18/12/2015, n. 25498

La Corte di Cassazione conferma l’annualità della violazione della dichiarazione ICI  per cui va data continuità al principio già affermato (Cass. n. 932 del 16/01/2009) secondo cui, in tema di imposta comunale sugli immobili, l’obbligo, posto dal D.Lgs. 30 dicembre 1992, n. 504, art. 10, comma 4, di denunciare il possesso ovvero di dichiarare le variazioni degli immobili dichiarati incidenti sulla determinazione dell’imposta, non cessa allo scadere del termine fissato dal legislatore con riferimento all'”inizio” del possesso ma permane finchè la dichiarazione (o la denuncia di variazione) non sia presentata, e l’inosservanza determina, per ciascun anno di imposta, un’autonoma violazione punibile

 

Gestire la IUC nel 2015 Gestire la IUC nel 2015

Caratterizzata dai problemi irrisolti con cui i Comuni dovranno fare i conti al momento della sua determinazione, la IUC e i tributi che la compongono vengono esaminati da Maurizio Fogagnolo in questo nuovo volume per la corretta gestione del contenzioso e della riscossione, con casi risolti e schemi annotati dei Regolamenti IMU – TASI – TARI.

Contiene schemi annotati 
dei Regolamenti IMU – TASI – TARI • Con CD-Rom

L’ACQUISTO DEL VOLUME INCLUDE L’ACCESSO GRATUITO AL CORSO ON LINE
“IUC – Guida alle novità 2015 e all’aggiornamento dei Regolamenti comunali”

» Acquista Subito

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>