Rendita catastale – Rifiuto di classamento in via di autotutela

Nella sentenza 24 maggio 2013, n. 12930, la Corte di Cassazione interviene in relazione all’esercizio dell’autotutela in materia catastale. Nello specifico, l’Agenzia del territorio chiede la cassazione della sentenza con cui la CTR del Lazio, ha accolto il ricorso con cui un contribuente ha impugnato il silenzio rifiuto formatosi sull’istanza volta ad ottenere il riesame, in autotutela, del classamento di immobili di  sua proprietà.

Continua a leggere l’approfondimento

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.